Codice Etico & Dichiarazione sulle Pratiche Scorrette

Il presente Codice Etico/Dichiarazione sulle Pratiche Scorrette è vincolante per tutti autrici, autori, revisori e coloro che lavorano nel team di  E-JournALL: le direttrici e le condirettrice della rivista (d’ora in poi: la direzione), il comitato scientifico, ed il team di redattori e traduttori.

Autori e autrici

1) I contributi presentati a E-JournALL come proposte di pubblicazione devono essere lavori originali delle autrici e degli autori che li presentano. Con la presentazione del contributo a E-JournALL, gli autori e le autrici approvano che il manoscritto venga controllato per verificare l’assenza di plagio ai danni di lavori già pubblicati da altri o da loro stessi/e (“auto-plagio”).

2) I riferimenti a lavori di altri devono sempre essere opportunamente citati, sia che siano parafrasi, sia che siano citazioni dirette, parola per parola. La riproduzione e l’eventuale adattamento di tabelle o figure provenienti da altre fonti sono sotto la diretta responsabilità del gruppo autoriale che dovrà ottenere i permessi necessari.

3) I manoscritti in fase di revisione con E-JournALL non possono essere al contempo in revisione altrove.

4) Il nome o i nomi indicati come quelli delle autrici e degli autori sul manoscritto e sul modulo di presentazione devono corrispondere agli autori e alle autrici effettivi del manoscritto stesso. Tutti coloro che hanno dato un contributo significativo al manoscritto devono essere indicati come autori. L’autore o l’autrice di riferimento deve garantire che tutti i co-autori e/o le co-autrici siano inclusi/e come autori/autrici del manoscritto, abbiano visto la versione definitiva dello stesso e ne abbiano approvato la presentazione e la pubblicazione.

5) Se un autore o un’autrice rileva errori significativi o imprecisioni nel manoscritto pubblicato ha il dovere di comunicarlo tempestivamente alla direzione della rivista e di cooperare con la stessa al fine di ritirare il manoscritto o pubblicare un errata corrige.

6) Se la ricerca coinvolge partecipanti umani, il gruppo autoriale si impegna a certificare che:

  • Sia stata ottenuta l’approvazione a condurre la ricerca da parte di un appropriato ente di revisione, come un Institutional Review Board (IRB) o comitato etico universitario;

OPPURE

  • Alle persone partecipanti siano stati spiegate le finalità e le procedure dell’indagine;
  • Alle persone partecipanti siano state indicate le modalità di utilizzo dei risultati dell’indagine, ad esempio, in pubblicazioni scientifiche;
  • Dalle persone partecipanti (e da chi ha responsabilità genitoriale in caso di partecipanti al di sotto dei 18 anni di età) si sia ottenuto un consenso informato firmato o registrato.

Ove il contributo riporti dati raccolti tramite studenti/esse (indagini, citazioni, esempi di lavori studenteschi), il permesso di chi partecipa è comunque richiesto, anche se ottenuto retroattivamente, cioè dopo la raccolta dati ma prima della presentazione a E-JournALL. Il gruppo autoriale che utilizza lavori degli studenti/delle studentesse certifica che i/le discenti sono stati informati anche retroattivamente (ma sempre come prima della presentazione a E-JournALL), che il loro lavoro sarà utilizzato per scopi di ricerca e che hanno dato loro la possibilità di rifiutare il consenso all’uso del loro lavoro ai fini di ricerca.

7) E-JournALL considera seriamente ogni illecito nella condotta di ricerca. Nei casi di violazione del presente codice etico (ad esempio per plagio di lavori altrui o mancanza del consenso informato da parte di partecipanti allo studio), E-JournALL si riserva il diritto di prendere misure cautelari e correttive quali ma non solo: la ritrattazione dell’articolo, la pubblicazione di correzioni (nella forma di errata corrige), e l’informazione all’istituzione di affiliazione dei membri del gruppo autoriale.

8) E-JournALL opera con la licenza Creative Commons BY 4.0, che tutela gli autori e le autrici garantendo loro il diritto di condividere con altri i propri lavori di ricerca, inclusa la versione finale e pubblicata dei contributi, a condizione che la pubblicazione su E-JournALL venga citata.

Direzione

1) La direzione, nonché i curatori/le curatrici nel caso di fascicoli speciali, sono i responsabili ultimi della decisione di pubblicare gli articoli presentati a E-JournALL. La direzione prende questa decisione considerando i pareri dei revisori anonimi.

2) I manoscritti sono valutati per il loro contenuto scientifico senza distinzione di razza, sesso, orientamento sessuale, credo religioso, origine etnica, disabilità, status professionale o sociale, cittadinanza, orientamento scientifico, accademico o politico delle autrici e degli autori.

3) La direzione, i curatori/le curatrici dei singoli fascicoli, il comitato scientifico e lo staff di redazione sono tenuti a non divulgare alcuna informazione sul contenuto dei manoscritti ricevuti a soggetti diversi dagli autori, dai revisori e dai potenziali revisori.

4) La direzione e i curatori/le curatrici dei singoli fascicoli sono tenuti a garantire l’anonimato delle autrici, degli autori e dei revisori.

5) Se la direzione e/o i curatori/le curatrici rilevano o ricevono segnalazioni in merito ad errori, imprecisioni, conflitto di interessi o plagio in un articolo pubblicato, ne danno tempestiva comunicazione all’autore e intraprendono le azioni necessarie per chiarire la questione e, in caso di necessità, ritirano l’articolo o pubblicano una chiarificazione.

6) La direzione effettua un controllo di qualità iniziale per tutti i manoscritti ricevuti. Questo controllo viene eseguito per assicurare che il contenuto dell’articolo sia appropriato all’ambito disciplinare della rivista e il linguaggio usato risponda agli standard qualitativi di una pubblicazione accademica. Qualora l’articolo non presenti queste caratteristiche qualitative di base, l’autore/autrice di riferimento riceverà una lettera di rifiuto e l’articolo non sarà sottoposto alla revisione anonima tra pari.

Revisori

1) Tutti i manoscritti presentati alla rivista che superano il controllo di qualità iniziale sono sottoposti a revisione anonima tra pari in doppio cieco.

2) Il nome, l’affiliazione, la biografia e ogni altra informazione che possa far risalire all’identità degli autori e delle autrici vengono espunti dal documento da inviare ai revisori. Tuttavia, qualora i revisori riescano a risalire a tale informazione, devono decidere se sono comunque in grado di fornire una revisione oggettiva o se rinunciare alla revisione del manoscritto.

3) I manoscritti ricevuti per la revisione devono essere trattati come documenti riservati. Essi non devono essere mostrati o discussi con chiunque non sia stato previamente autorizzato dalla direzione.

4) Il revisore selezionato che non si senta qualificato alla revisione del manoscritto assegnato, o che sappia di non essere in grado di eseguire la revisione nei tempi richiesti, deve immediatamente informare la direzione o i curatori/le curatrici del fascicolo, in modo che altri revisori possano essere selezionati.

5) La revisione deve essere condotta con obbiettività. Non è ammesso criticare gli autori/le autrici sul piano personale. I revisori devono esprimere le proprie opinioni in modo chiaro e con il supporto di argomentazioni chiare e documentate.

6) Il compito dei revisori è di valutare la qualità dei manoscritti loro assegnati e di indicare se questi siano adeguati alla pubblicazione su E-JournALL.  Al fine di aiutare gli autori/le autrici a migliorare i manoscritti, nelle revisioni possono essere suggeriti cambiamenti e ulteriori riferimenti bibliografici e possono essere segnalati errori e imprecisioni.

7) I riferimenti a lavori altrui devono essere corredati da citazioni appropriate. Qualora i revisori rilevino somiglianze sostanziali o totali tra il manoscritto in esame e qualunque altro documento pubblicato di cui sono a conoscenza, devono immediatamente comunicarlo alla direzione. Le informazioni o idee ottenute tramite la revisione dei manoscritti devono essere mantenute riservate e non utilizzate per vantaggio personale.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial